Rimini (RN): Palazzo Comunale

Rimini (RN) – Palazzo comunale
Commemorazione restauro post terremoto
Terremoto/i di riferimento:  14 aprile 1672

Testo: Civitas haec et curia / terraemotus inclementia dirutae / anno Salutis MDCLXXII / civium calamitatibus / diu superstites ingemuere / donec unam regnatrix/ Clementis X P.M. munificentia / pecuniario subsidio / moenibus suis destitutam erexit / alteram maiori clade prostratam / publico aere / provida Senatus magnificentia / Innocentio XI Pon. Max. / parente totius orbis optimo / card. Dominico Maria Cursio / antistite huius urbis optatiss. / pristinae maiestatis restituit / anno Domini MDCLXXXVII //

Traduzione: Dopo che l’inclemenza del terremoto ebbe diroccato questa città e questo palazzo a lungo i superstiti deplorarono le sventure dei cittadini, finché la sola regnante munificenza di Clemente X pontefice massimo con un sussidio in denaro provvide a riedificare le mura di cui la prima era rimasta priva,Quanto al palazzo, che era devastato da maggior rovina, fu la provvida magnificenza del Senato cittadino che a spese pubbliche lo riportò all’originale maestà nell’anno del Signore 1687, sotto il pontificato di Innocenzo XI ottimo padre del mondo intero ed essendo amatissimo vescovo di questa città il cardinale Domenico Maria Cursi.

Note:
Foto: Archivio degli autori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...