Siena (SI) – Biblioteca Comunale degli Intronati (Sapienza)

SienaSapienza_1798Siena (SI) – Biblioteca Comunale degli Intronati (già Palazzo della Sapienza)
Commemorazione di restauri.
Terremoto/i di riferimento: 26 maggio 1798 

Testo: D[eo] O[ptimo] M[aximo] / Veterrimam aedem hanc informem et conlabentem / at pauperum levamen in summa frugum inopia / elegantius a fundamentis evectam anno MDCCLXVII / inde anno MDCCLXXII / Petro Leopoldo A[b] A[ustriae] M[agno] D[uce] Aetruria probante / Duplici ara pictura opere plastico ornatam / ab equite Antonio Bargagli rectore / demum / ab exitiali terraemotu anno MDCCXCVIII hinc illinc labefactatam / in integrum restituit / Ansanus Luti Metrop[olitanae] Eccles[iae] archipresb[yter] atque hujus regii athenaei / rector et praeses an[no] MDCCCIV //

Traduzione:  A Dio ottimo massimo. Questo antichissimo edificio ormai indecoroso e fatiscente, nell’anno 1767 fu ricostruito da cima a fondo in forme più eleganti  per dare lavoro ai poveri in un periodo di grandissima carestia. Poi nel 1772, col permesso di Pietro Leopoldo d’Austria granduca di Toscana, fu abbellito di un doppio altare con decorazioni pittoriche e a stucco dal cavalier Antonio Bargagli rettore. Danneggiato infine qua e là dal micidiale terremoto dell’anno 1798,  Ansano Luti, arciprete della cattedrale e rettore di questo regio ateneo l’ha restaurato nell’anno 1804. 

Bib.:  Cecchini, Il terremoto del 1798 e alcuni edifici monumentali senesi. Bullettino senese di storia patria, s. 3, II (1943), 1, pp. 10-22.
Nota: Breve descrizione del terremoto del 1798 nel blog INGV Terremoti.

Fotografia di Marina Gennari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...