Siena (SI) – Palazzo Venturi Gallerani (1)

Senza titolo Sopra porta cappella_VenturiGalleraniSiena (SI) – Palazzo Venturi Gallerani (Via delle Cerchia, 5)
Commemorazione di visita papale in tempo di terremoto.
Terremoto/i di riferimento: 26 maggio 1798 
Testo: Pius VI Pont.[ifex] Max.[imus] / Anno MDCCXCVIII VII Kalendas Iunias / concussa magnis motibus terra / aedibusque ceteris ruina fatiscentibus / hanc in domum hospitio exceptus / heic supplex / ad aram Beati Andreae Gallerani / cui pridem caelitum honores / per immemorabilis aevi spatia tributos / apostolica sanxerat auctoritate / dum sacra fierent / periculum deprecatus / cladem civium exxcidium urbis avertit / Joseph Venturius Galleranius tanti hospiti / praesentia aucta constantia ac fide confirmata / ad memoriam posteritatis sempiternam.//
Traduzione: Pio VI pontefice massimo, accolto in questa casa il 26 maggio 1798 dopo che grandi scosse di terremoto avevano reso pericolanti gli altri edifici, qui venne a supplicare il beato Andrea Gallerani (di cui aveva in precedenza ufficializzato coll’autorità apostolica il culto che già da secoli gli tributava la devozione popolare), e pregandolo ottenne che venisse evitata la distruzione della città. Giuseppe Venturi Gallerani pose in ricordo della presenza dell’ospite augusto a conferma della fede e perché ne resti eterna memoria.

Bib.: Baldassarri, Relazione delle avversità e patimenti del glorioso Papa Pio VI negli ultimi tre anni del suo pontificato, Milano 1842.
V. Castelli, Ricordarsi del terremoto. Tracce senesi di una memoria sismica collettiva, Bullettino Senese di Storia Patria, CXVI, 2009, pp. 316-346. 

Nota: Pio VI  esiliato da Roma il 15 febbraio 1798 (in seguito all’occupazione francese) soggiornò a Siena dal 24 febbraio al 1 giugno 1798. Il terremoto del 26 maggio 1798 lo costrinse ad abbandonare la sua residenza nel convento di Sant’Agostino per rifugiarsi nel vicino palazzo Venturi Gallerani. L’epigrafe si trova nell’atrio del palazzo, sopra la porta della cappella dedicata al beato Andrea Gallerani.

Breve descrizione del terremoto del 1798 nel blog INGV Terremoti.

Fotografia di Viviana Castelli.

 

 

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...