Siena (SI) – Palazzo Venturi Gallerani (2)

EpigrafepioviSiena (SI) – Giardino di Palazzo Venturi Gallerani (Via delle Cerchia, 5)
Epigrafe commemorativa di episodio avvenuto in occasione di un terremoto
Terremoto/i di riferimento: 26 maggio 1798
Testo: In hoc loci vestigio / Pius VI Pontifex Maximus / ob repetitos terrae tremitus / ex operto egressus / in exaphoro / sub dio coenaturus / ad mensam assedit / anno MDCCXCVIII VII kal. Iunias //
Traduzione:  In ricordo di questo luogo (dove) Papa Pio VI uscito all’aperto in lettiga a causa di ripetute scosse della terra si sedette a mensa per rifocillarsi sotto la volta del cielo.  
Bib.: P. Baldassarri, Relazione delle avversità e patimenti del glorioso Papa Pio VI negli ultimi tre anni del suo pontificato, Milano 1842.
V. Castelli, Ricordarsi del terremoto. Tracce senesi di una memoria sismica collettiva, Bullettino Senese di Storia Patria, CXVI, 2009, pp. 316-346. 

Nota:  Pio VI  esiliato da Roma il 15 febbraio 1798 (in seguito all’occupazione francese) soggiornò a Siena dal 24 febbraio al 1 giugno 1798. Il terremoto del 26 maggio 1798 lo costrinse ad abbandonare la sua residenza nel convento di Sant’Agostino per rifugiarsi nel vicino palazzo Venturi Gallerani, Giuseppe Venturi Gallerani, il padrone di casa, avrebbe più tardi disseminato il suo palazzo di ricordi del suo illustre visitatore.
Breve descrizione del terremoto del 1798 nel blog INGV Terremoti.

PioVIparte

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...