Siena (SI) – Tabernacolo di Via Campansi

MAdonna del Tendi
Siena (SI) – Tabernacolo di Via Campansi.Scaler

Immagine ridipinta «a spese dei devoti» a seguito di terremoto.
Terremoto/i di riferimento: 26 maggio 1798.
Testo:-.
Traduzione:  -.
Bib.: A.F. Bandini, Diario senese (1798), Biblioteca comunale degli Intronati di Siena, ms. D.III.14, c. 113v;
A. Leoncini, I Tabernacoli di Siena, Siena, 1994.

Nota: Madonna col Bambino e santi (1798) del pittore perugino Antonio Castelletti. Dai documenti citati in Leoncini (1994) risulta che l’opera sostituì un’altra immagine andata distrutta nel terremoto del 28 maggio 1798. Il diarista Anton Francesco Bandini precisa che l’immagine fu fatta ridipingere dagli abitanti della zona (certo a titolo di ex voto per lo scampato pericolo) e inaugurata con una festa rionale l’11 agosto 1798: «11 agosto 1798 […] Festa alla Madonna del Tendi in Comollia [sic] ridipinta dal Castelletti. In quest’oggi è stata fatta festa alla Madonna della casa del maniscalco Tenti [sic] in prospettiva per andare alle Madri di Campansi, ed alla strada di Comollia [sic], e ciò fatto per essere stata la medesima Immagine ridipinta dal Castelletti a spese dei devoti della medesima circonvicini».

Breve descrizione del terremoto del 1798 nel blog INGV Terremoti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...